Italian

Sezione dove sono collocati altri contenuti pubblicati a fini di trasparenza e non riconducibili a nessuna delle sotto sezioni indicate nell'allegato al d. lgs. 33/2013

ANAGRAFE UNICA STAZIONI APPALTANTI - Art. 33 ter del D.L. 18.10.2012 n. 179

L’art. 33-ter del D.L. 18-10-2012 n. 179 inserito dalla legge di conversione 17 dicembre 2012, n. 221, prevede che:

1. E' istituita presso l'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture l'Anagrafe unica delle stazioni appaltanti. Le stazioni appaltanti di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture hanno l'obbligo di richiedere l'iscrizione all'Anagrafe unica presso la Banca dati nazionale dei contratti pubblici istituita ai sensi dell'articolo 62-bis del codice dell'amministrazione digitale di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82. Esse hanno altresì l'obbligo di aggiornare annualmente i rispettivi dati identificativi. Dall'obbligo di iscrizione ed aggiornamento dei dati derivano, in caso di inadempimento, la nullità degli atti adottati e la responsabilità amministrativa e contabile dei funzionali responsabili.

2. L'Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture stabilisce con propria deliberazione le modalità operative e di funzionamento dell'Anagrafe unica delle stazioni appaltanti.

RESPONSABILE PER LA TRANSIZIONE AL DIGITALE

    Nomina_responsabile_per_la_transizione_al_digitale.pdf1.4 M